Strudel di susine!☺

[Avvertenza: questo post va letto con un tè caldo, bollente e una fetta di strudel!]

Siamo al lago di Bled, nella vicina Slovenia, a circa due ore di auto da casa.
Tutto in questa località vi suggerisce di rilassarvi..passeggiate attorno lago, terme e piscine. Poi se siete dei veri temerari potreste anche noleggiare una barca a remi per raggiungere la chiesetta che si trova al centro del lago, e SOLO in quel caso potreste, perché ve lo meritate, gustare la torta tipica di Bled la Kremna Rezina, una mille sfoglie con uno strato robusto di panna ed uno altrettanto di crema! Se invece siete sfortunati e piove, com’è successo, potreste concedervi comunque la torta, come premio di consolazione..e infatti a noi è successo così :-) Il locale migliore per gustare questa bomba è la pasticceria self service Slašcicarna Šmon..prima a fare il giro del lago (6 km)!

L’ispirazione per questa ricetta è nata una sera in un ristorantino strepitoso che si chiama Ostaria Peglez’n, che vi consiglio vivamente, sia per i piatti buonissimi che per il locale davvero molto molto cosy..e dove abbiamo ordinato come dolce lo strudel con le susine! Una validissima alternativa a quello di mele..illuminante oserei dire!

Ingredienti per l’impasto: 150 g di farina 00, 1 uovo, 2 cucchiai di zucchero, mezza bustina di lievito, un pizzico di sale, un goccio di rum, 4 cucchiai di latte, 1 bustina di vanillina, 40 g di burro. Per il ripieno: 700 g di susine, 100 g di zucchero, 1 cucchiaio di rum, scorza grattugiata di limone, 50 g di uvetta (facoltativa, io non l’ho messa), 50 g di pinoli, 2-3 fette biscottate, 50 g di burro fuso.
Preparazione: se decidete di usare l’uvetta mettetela ad ammollare in acqua tiepida. Mettete in una spianatoia la farina e praticate una buca, al centro rompete l’uovo, aggiungete lo zucchero, il burro a dadini, il lievito, il pizzico di sale, 1 cucchiaio di rum e la vanillina aiutandovi con una forchetta. Se la pasta risultasse troppo “solida” aggiungete un po’ di latte. Una volta ottenuta una pasta consistente mettete da parte e iniziate a preparare il ripieno. Fate tostare leggermente i pinoli in una padellina e sbriciolate le fette biscottate. Lavate le susine ed eliminate il nocciolo e tagliatele a fettine. Trasferitele in una padella, unite lo zucchero e fate cuocere per 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno. Prelevatele e trasferitele in una ciotola e aggiungeteci i pinoli. Stendete la pasta, spennellatela con poco burro fuso, disponete le fette biscottate sbriciolate e farcitela con il composto e arrotolate bene. Spennellate ancora con il burro fuso restante, spargete con zucchero semolato e cuocete in forno caldo a 180°C per 40-50 minuti.

strudel_4

strudel_b strudel_rl strudel_jap strudel_f strudel_h strudel_3 _dsc7710 _dsc7711 _dsc7712

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Follow on Bloglovin

Seguimi anche su

Instagram gallery